AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si ubriaca per la vittoria della propria nazionale, 24enne croato fermato ad Ancona

Il giovane, sanguinante per una ferita alla testa, è stato bloccato dalla Polizia presso il monumento del Passetto

899 Letture
commenti
Polizia al monumento del Passetto

Nel corso del pattugliamento delle vie del centro di Ancona, intorno alle 22.40 di mercoledì 11 luglio una volante della Polizia di Stato si è imbattuta in un uomo sanguinante nei pressi del monumento del Passetto.

L’individuo, la cui presenza era stata segnalata da diversi passanti, versava in una palese condizione di ebbrezza, cantando e importunando le persone che si trovavano a passargli vicino.

Al loro arrivo sul posto, i poliziotti sono stati accolti da una raffica di frasi sconnesse pronunciate parte in italiano parte in croato, nelle quali il soggetto in questione, peraltro a petto nudo e con una profonda ferita al capo, ha intimato agli agenti di essere un “guerriero“.

Accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso, l’uomo si è quindi rivelato essere un cittadino croato di 24 anni, con molta probabilità reso euforico dall’accesso della propria nazionale di calcio alla finale dei Campionati mondiali. Per lui è infine scattata la sanzione relativa al reato di ubriachezza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!