AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tentata violenza sessuale, 29enne rumeno tratto in arresto ad Ancona

Il giovane, ora recluso nel carcere di Montacuto, avrebbe tentato di abusare di una 48enne bulgara

1.248 Letture
commenti
pesaro-violenzaessuale

Un 29enne di nazionalità rumena è stato arrestato ad Ancona nella tarda serata di domenica 30 settembre, in quanto responsabile di un tentativo di violenza sessuale ai danni di una 48enne bulgara.

Il fatto ha avuto luogo intorno alla mezzanotte in un’abitazione situata in zona Passetto. In preda ai fumi dell’alcol, il 29enne ha provato a convincere la sua conoscente ad avere un rapporto sessuale, venendo però respinto.

Egli si è così scagliato con violenza contro la donna, la quale è stata soccorsa da un 35enne polacco: ha così avuto inizio una colluttazione tra i due uomini originari dell’Europa dell’Est, diverbio durante il quale il 29enne rumeno ha brandito pericolosamente un coltello.

Una volta fuggiti dall’appartamento, il 35enne e la 48enne hanno allertato la Polizia di Stato riguardo quanto accaduto: due pattuglie si sono così recate sul posto trovandovi sia i due che il loro aggressore, che incurante della presenza delle forze dell’ordine ha continuato a minacciare veementemente i presenti.

Dopo aver attentamente ricostruito i fatti, i poliziotti hanno infine tratto in arresto il cittadino rumeno, subito trasferito nel carcere dorico di Montacuto: gli altri due individui coinvolti nella vicenda sono invece stati affidati alle cure del personale del 118.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!