AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Anche Jesi tra le città partecipanti alla campagna “I bambini non si toccano”

Nel corso del Consiglio comunale indetto per giovedì 25 luglio sarà esposto un paio di scarpette bianche

1.125 Letture
commenti
Jesi

Jesi aderisce alla campagna “I bambini non si toccano” che vedrà domani (giovedì 25 luglio) diverse iniziative in molte piazze italiane a partire dalle ore 20.00. Nella stessa ora, infatti, approfittando del Consiglio comunale già convocato, sugli scranni del presidente del Consiglio e del Sindaco saranno appoggiate un paio di scarpette bianche simbolo della campagna.                                 

L’iniziativa è dell’assessore ai servizi sociali e sanità Marialuisa Quaglieri e del presidente del Consiglio comunale DanieleMassaccesi, il quale leggerà un messaggio per richiamare l’attenzione attorno ad un fenomeno tornato d’attualità per un gravissimo fatto di cronaca legato all’affido.

“Senza nessun risvolto politico e senza puntare il dito contro nessuno – ha sottolineato l’assessore Quaglieri – vogliamo condividere anche nella nostra città lo stato di profondo sconcerto per quanto accaduto e sensibilizzare la cittadinanza sul tema dei minori. Tutelare i bambini sempre e comunque significa tutelare il nostro futuro e tutti noi siamo chiamati a mettere in atto ogni tipo di azione utile in tal senso”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!