AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, 41enne minaccia automobilista per un parcheggio conteso: denunciato

La situazione è poi tornata alla tranquillità grazie all'intervento tempestivo della Polizia di Stato del capoluogo

1.044 Letture
commenti
Polizia

Attimi concitati nel pomeriggio di giovedì 26 dicembre ad Ancona, dove la Polizia di Stato è stata costretta a intervenire per interrompere una violenta lite sorta tra due automobilisti.

Tutto ha avuto inizio poco prima delle 16.00 in via Ascoli Piceno, quando i conducenti di un furgone e di una vettura sono quasi venuti alle mani dopo essersi contesi un posteggio per disabili, regolarmente fruibile da entrambi.

In tal frangente l’uomo al volante del mezzo pesante, un 41enne di origini pugliesi, ha dapprima posizionato il proprio veicolo in doppia fila per precludere la fuga al contendente, minacciando poi di colpire quest’ultimo con una grossa barra di ferro.

Alcuni passanti hanno immediatamente segnalato quanto stava accadendo alla Polizia, che una volta giunta sul posto ha separato i due conducenti prima che potesse accadere qualche fatto grave: l’autista del furgone è stato quindi denunciato per violenza privata e minacce aggravate.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!