AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, accusa il marito di averla aggredita ma si era ferita da sola

Protagonista della vicenda una donna residente nel quartiere Adriatico, poi ricoverata all'ospedale di Torrette

Volanti della Polizia di Stato

Nella serata di martedì 4 febbraio alcune volanti della Polizia di Stato di Ancona sono intervenute presso un’abitazione situata nel quartiere Adriatico, da dov’era sopraggiunta una richiesta di soccorso da parte di una donna.

Una volta giunti sul posto assieme al personale sanitario del 118, gli agenti hanno raccolto la testimonianza della persona in questione, che ha raccontato loro di essere stata aggredita dal marito.

La versione della donna, tuttavia, è stata respinta categoricamente dal coniuge. Gli stessi poliziotti non hanno riscontrato elementi tali all’interno dell’appartamento da confermare quanto detto dalla presunta vittima delle violenze.

La protagonista della vicenda, già sofferente in passato di disturbi di natura psicologica, è stata quindi trasportata per ulteriori acceramenti in ospedale, dove ha infine ammesso di essersi procurata da sé alcune lievi ferite alle braccia: per lei è stato dunque disposto il ricovero nel reparto di Psichiatria.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!