AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sventati quattro tentativi di truffa a Castelfidardo, Numana e Sirolo

Ancora una volta i malviventi hanno preso di mira delle persone anziane

2.495 Letture
commenti
Carabinieri

Non accennano a interrompersi i tentativi di truffa ai danni di persone anziane da parte di individui privi di scrupoli: quattro gli episodi segnalati ai Carabinieri di Osimo nella sola mattinata di mercoledì 5 febbraio.

A finire nel mirino dei malviventi sono stati quattro anziani residenti nei comuni di Castelfidardo, Numana e Sirolo. Tutti loro sono stati raggiunti telefonicamente da un soggetto che, dopo essersi presentato come maresciallo dei Carabinieri di Ancona, ha spiegato loro che alcuni loro parenti erano stati coinvolti in degli incidenti stradali, motivo per cui erano momentaneamente in custodia in attesa del pagamento di una cauzione. Il sedicente appartenente alle forze dell’ordine ha quindi invitato le proprie vittime designate a consegnare alcune consistenti somme di denaro a un “avvocato” che si sarebbe presentato di lì a poco presso le loro abitazioni.

I quattro anziani, tuttavia, non si sono lasciati ingannare dalle parole del truffatore, decidendo così di troncare ogni comunicazione e di mettersi in contatto con il centralino del 112. I Carabinieri sono ora al lavoro al fine di risalire all’identità del falso maresciallo e dei suoi eventuali complici.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!