AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Guida in stato d’ebbrezza e revisione falsificata, due automobilisti nei guai a Jesi

Decisivi i controlli effettuati dalla Polizia Locale

Polizia Locale di Jesi

Nell’ambito dei controlli volti ad assicurare piena sicurezza sulle strade, agenti della Polizia Locale hanno proceduto nella giornata di giovedì 13 febbraio a due interventi particolari.

Nel primo hanno disposto il sequestro per confisca per un’utilitaria condotta da un magrebino sorpreso al volante in via Setificio con un tasso alcolico 4 volte superiore a quello consentito. L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria per guida in stato d’ebbrezza e rischia da 6 mesi ad un anno di arresto, una ammenda da 1.500 a 6.000 euro e la sospensione della patente da uno a due anni. L’auto, una volta confiscata, passerà di proprietà dello Stato.

Nel secondo intervento gli agenti hanno elevato una doppia sanzione per circa 600 euro ad una rumena che circolava con un’auto con targa anch’essa rumena. Al controllo dei documenti emergeva un contrassegno contraffatto che ne attestava l’avvenuta revisione. Ne è scattata una sanzione di 163 euro per la mancata revisione e altri 431 euro per falsa attestazione. Sono in corso ulteriori accertamenti con il Centro di cooperazione di polizia per le opportune verifiche presso le autorità rumene.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!