AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Deposta una targa commemorativa in omaggio alle rose di Ancona

L'assessore Foresi: "Ringrazio l'ADA che da tempo esegue la pulizia e il controllo dei due parchi cittadini, Belvedere e Cittadella"

Targa commemorativa riferita alle rose di Ancona

Le rose di Ancona, belle e profumate, famose già dal Seicento. Sabato scorso l’ADA Marche (Associazione per i Diritti degli Anziani), il suo presidente Nirvana Nisi e i suoi volontari che operano nei parchi di Ancona, Cittadella e Belvedere di Posatora, alla presenza dell’assessore Stefano Foresi e del presidente del Consiglio comunale Susanna Dini, con il saluto dell’assessore Emma Capogrossi, hanno inaugurato una nuova targa commemorativa delle preziose e profumatissime rose doriche.

La targa in legno è stata realizzata dal segretario generale della UIL Marche, Graziano Fioretti, che l’ha donata alla città. Gli assessori hanno ringraziato i volontari dell’ADA Marche che alla riapertura dei parchi, dopo la chiusura dovuta alla pandemia COVID19, si sono messi a disposizione per una attività di sorveglianza per il rispetto delle regole imposte dai vari decreti, supportando così l’Amministrazione e i cittadini in un momento di particolare difficoltà. Gli assessori hanno inoltre ringraziato Graziano Fioretti e Andrea Buratti della Publiesse per il contributo dato. Infine, è stato piantato un albero di tiglio a simboleggiare la ripresa del Paese .

“Ringrazio per la collaborazione l’ADA – afferma l’assessore Foresi – che da tempo esegue la pulizia e il controllo dei due parchi cittadini, Belvedere e Cittadella, attività alle quali negli ultimi tempi si è aggiunto anche il presidio a causa del Covid”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!