AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Vasto incendio nelle campagne di Osimo, in fumo 7 ettari di vegetazione

Il rogo ha avuto origine dallo smaltimento di alcuni rifiuti vegetali: identificato e denunciato il responsabile

1.062 Letture
commenti
Incendio nelle campagne di Osimo

Grazie alle indagini condotte dal personale dei Carabinieri Forestali è stato possibile risalire all’identità del responsabile dell’incendio che, nel pomeriggio di lunedì 27 luglio, ha provocato ingenti danni nelle campagne attorno a Osimo.

Il rogo era divampato intorno alle ore 15.00 in località San Paterniano. Sul posto erano subito accorsi diversi equipaggi dei Vigili del Fuoco, sia dal comando centrale di Ancona che dal distaccamento osimano, nonché un elicottero adoperato per scaricare numerosi carichi d’acqua sulle zone più impervie.

Le fiamme erano quindi state spente nel giro di alcune ore, non prima però di aver devastato all’incirca 7 ettari di vegetazione.

A seguito degli accertamenti svolti sin dai momenti immediatamente successivi, i Carabinieri Forestali sono stati in grado di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto: l’incendio, infatti, avrebbe avuto origine a partire dallo smaltimento di alcuni scarti vegetali, effettuato due giorni prima del rogo mediante un falò improvvisato. Dopo essersi propagate attraverso il sottosuolo grazie al combustibile rappresentato da alcune radici, le fiamme avevano nuovamente raggiunto la superficie dando inizio alla devastazione.

Già pronta una denuncia per smaltimento illecito di rifiuti nei confronti del responsabile del fatto, che dovrà inoltre farsi carico delle spese sostenute per lo spegnimento dell’incendio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!