AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Danneggiamenti continui all’interno di un cimitero, 62enne denunciato dalla Polizia

L'uomo è stato colto in flagranza di reato dagli agenti della squadra mobile di Ancona

692 Letture
commenti
Cimitero

Nel corso della giornata di sabato 3 ottobre, i poliziotti della squadra mobile di Ancona hanno identificato e denunciato un commerciante italiano di 62 anni, colto sul fatto mentre stava danneggiando degli arredi funerari presso un cimitero della provincia.

Ciò è stato reso possibile grazie alla segnalazione inoltrata da una coppia di coniugi, che negli ultimi tempi avevano notato numerose manomissioni compiute in corrispondenza della tomba di un loro congiunto.

Nella mattinata di sabato, le forze dell’ordine si sono quindi appostate nei pressi del camposanto, riuscendo a cogliere il 62enne in flagranza di reato: l’uomo, a quanto pare non nuovo a comportamenti simili, dovrà ora rispondere dell’accusa di stalking e danneggiamento aggravato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!