AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio a 5: che colpaccio del Cus Ancona, espugnato il campo dell’Askl Ascoli

Una vittoria netta e convincente ad Ascoli. La solita, grande prestazione dei gemelli Benigni. L'evoluzione del Cus Ancona

1.652 Letture
commenti
Calcio a 5

Una terza giornata che riserva grandissime soddisfazioni per il Cus Ancona, che può dirsi certamente molto soddisfatto di come ha iniziato la stagione 2020/2021 del campionato nazionale di Serie B.

Cominciare con il piede giusto: è questo quello che si era messo in testa la dirigenza del Cus Ancona e dalle parole si è passati direttamente ai fatti.

Tra l’altro, c’è da mettere in evidenza come il mondo del calcio a 5 sta attirando sempre più attenzioni nel corso degli ultimi, anche da parte degli appassionati di scommesse sportive. Online, infatti, ci sono numerose piattaforme online, che offrono la possibilità di puntare su ogni tipo di disciplina sportiva in modo semplice e decisamente rapido.

Bisogna mettere in evidenza come, rispetto al passato, ci siano molte più piattaforme che operano legalmente sul mercato italiano, avendo ottenuto la licenza ADM o AAMS da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. In tal senso, è interessante dare un’occhiata sul portale casinosicurionline.net, che offre la possibilità di individuare i migliori casinò online certificati, che operano in maniera completamente legale sul mercato italiano, rispetto la normativa attualmente in vigore.

Una vittoria netta e convincente ad Ascoli

Il risultato finale non ammette certo repliche: una vera e propria sentenza, visto che la partita è terminata con un più che tennistico punteggio di 7-2. Per il Cus Ancona si tratta della terza vittoria di fila che, ancora una volta, vede il marchio inconfondibile di due gemelli, ovvero Alessandro e Federico Benigni.

Tra l’altro, in questo match disputato ad Ascoli, i due gemelli Benigni erano i grandi ex, visto che hanno militato anche nella compagine ascolana. Tra i giocatori che sono riusciti a perforare la porta dell’Askl Ascoli troviamo anche il calciatore inglese Palfeerman, nonché il capitano, Gigi Bartolucci.

La solita, grande prestazione dei gemelli Benigni

Al termine del match, è stato Federico Benigni a mettere in evidenza come il Cus Ancona fosse giunto ad Ascoli con grande attenzione, conscio di dover affrontare una squadra sicuramente molto ostica. Insomma, l’atteggiamento e l’approccio al match è stato quello giusto, facendo svanire qualche legittima e lecita preoccupazione che c’era alla vigilia.

In effetti, all’Askl Ascoli non mancano di sicuro i giocatori per poter far male ad Ancona, dal momento che si tratta di atleti dotati di un’ottima tecnica dal punto di vista individuale. Uno dei meriti del Cus Ancona, come detto, è stato quello di aver approcciato la partita nel migliore dei modi. Una partenza a razzo, che ha lasciato chiaramente un po’ in bambola l’Askl Ascoli, sorpreso di fronte a tanta veemenza.

Una partenza a mille che ha permesso al Cus Ancona di poter semplicemente gestire e amministrare il vantaggio nel corso del secondo tempo. Il gap in termini di reti segnate, infatti, era talmente ampio, che non c’è stato più bisogno di schiacciare sul piede dell’acceleratore.

L’evoluzione del Cus Ancona

In confronto alle prime due gare di campionato sono emersi numerosi segnali incoraggianti dal punto di vista del processo di crescita per la squadra anconetana. Infatti, dal punto di vista atletico, i ragazzi del Cus Ancona sembrano stare sempre meglio. Senza ombra di dubbio, sta dando i suoi frutti anche il grande lavoro svolto in fase di preparazione insieme al prof. Alessandro Squartini.

L’età media è certamente bassa, ma è proprio questa esuberanza atletica uno degli aspetti su cui ha voluto puntare la società per affrontare nel migliore dei modi questa nuova stagione. Vertigini per colpa del primo posto in classifica? Per il momento i ragazzi del Cus Ancona non devono pensarci, ma pensare partita dopo partita, dato che già il prossimo match sarà particolarmente ostico, dato che la compagine marchigiana ospiterà la Ternana.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!