AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Latitante di 28 anni rintracciato e arrestato presso la stazione di Ancona

Sull'uomo pendeva un ordine di carcerazione emanato dalla Procura della Repubblica di Torino

814 Letture
commenti
Controlli della Polizia Ferroviaria ad Ancona

I continui controlli portati avanti dalla Polizia Ferroviaria nelle varie stazioni di Marche, Umbria e Abruzzo hanno condotto all’arresto di un latitante albanese di 28 anni.

L’uomo è stato notato da una pattuglia della Polfer mentre si aggirava nello scalo di Ancona Centrale. Gli accertamenti svolti dagli agenti hanno permesso di scoprire come a suo carico fosse stato emesso, da parte della Procura della Repubblica di Torino, un ordine di carcerazione relativo a una condanna per immigrazione clandestina. Al termine delle procedure del caso, il 28enne è stato quindi trasferito presso il carcere di Montacuto, dove sconterà una pena residua pari a 8 mesi di reclusione.

Sempre presso la principale stazione ferroviaria di Ancona, la Polizia Ferroviaria ha sorpreso un cittadino polacco di 41 anni in chiaro stato d’ebbrezza: tale soggetto, sanzionato per ubriachezza molesta e per l’inosservanza delle normative anti-Covid, è stato infine raggiunto da un foglio di via obbligatorio valido per il territorio del capoluogo dorico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!