AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rubano carte di credito agli anziani e prosciugano i loro conti, arrestate tre persone

I Carabinieri del comando di Ancona hanno rintracciato i malviventi a Roma

974 Letture
commenti
Truffe online, carte di credito

Le indagini condotte dai Carabinieri di Ancona a proposito di numerosi furti di carte di credito ai danni di anziani si sono concluse con l’arresto di tre persone.

La vicenda ha avuto inizio il 2 novembre scorso, quando una coppia di coniugi ultrasettantenni si era recata presso la caserma di via Piave per denunciare una frode informatica da quasi 14.000 euro. Solamente a quel punto uno dei due anziani, una donna di 78 anni, si era resa conto di essere stata derubata della propria carta di credito, molto probabilmente all’interno di un supermercato. Negli stessi giorni, inoltre, altre due persone si erano rivolte alle forze dell’ordine per segnalare episodi analoghi.

I Carabinieri hanno così dato il via alle indagini, riuscendo a identificare in breve tempo tre cittadini di nazionalità rumena: una donna di 39 e due uomini di 28 e 34 anni. Secondo quanto ricostruito, il trio era solito pedinare le vittime nei pressi di supermercati e sportelli bancomat, per poi memorizzare i codici PIN delle loro carte: successivamente, mediante degli stratagemmi uno dei componenti della banda si occupava di distrarre l’anziano, così da permettere agli altri due di trafugare le carte senza dare nell’occhio. In un’occasione, i tre erano riusciti a mettere le mani su circa 17.000 euro nell’arco di poche ore.

Dopo aver messo a segno diversi colpi ad Ancona e dintorni, i malviventi avevano deciso di spostarsi a Roma, dove sono stati infine bloccati mentre erano in procinto di commettere l’ennesimo furto. Nei loro confronti il Gip del Tribunale di Roma ha emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere: sono accusati di furto aggravato, ricettazione e utilizzo indebito di carte di credito. Per la 39enne è inoltre scattato l’arresto in flagranza di reato in quanto sorpresa in possesso di un documento d’identità contraffatto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!