AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rubò in un’abitazione di Ancona, 20enne rintracciata e arrestata in Piemonte

Il 30 settembre scorso la giovane aveva svaligiato un'abitazione insieme a due complici

941 Letture
commenti
Controlli della Polizia

Nelle ultime ore la Polizia di Stato di Ancona ha tratto in arresto una 20enne di origini rom che, il 30 settembre scorso, si era resa responsabile di un furto in abitazione nel capoluogo dorico assieme a due suoi complici.

La giovane aveva agito assieme a una coetanea e a un ragazzo minorenne: subito dopo aver messo a segno il colpo, i tre avevano trovato ospitalità in casa di conoscenti, per poi ripartire qualche giorno dopo alla volta di un campo nomadi situato nell’Italia settentrionale.

Il trio era però stato fermato dai poliziotti durante il lungo tragitto, venendo trovato in possesso di numerosi attrezzi atti allo scasso. In tal frangente, l’altra giovane facente parte del gruppo criminale era stata immediatamente arrestata e trasferita nel carcere di Montacuto, in quanto già gravata in precedenza da una misura restrittiva.

A circa tre mesi di distanza, la 20enne è stata rintracciata presso un campo rom di Rivoli, in provincia di Torino: su indicazione della Procura della Repubblica di Ancona, gli agenti di Polizia l’hanno quindi arrestata con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!