AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona: arrestato 30enne nigeriano per tentata rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale

L'uomo aggredisce il titolare di un locale e tenta la fuga, minacciando e spintonando gli agenti di Polizia

Polizia in piazza Rosselli, ad Ancona

Nel pomeriggio di giovedì 11 febbraio è stato segnalato alla Polizia un uomo di origini straniere in visibile stato di alterazione, che gridava davanti ad un bar nei pressi della stazione di Ancona.

L’uomo, accortosi della presenza degli agenti, ha tentato la fuga spintonando e aggredendo verbalmente le persone presenti che cercavano di bloccarlo. Anche per i Poliziotti non è stato semplice placare l’ira dell’uomo che, con calci, pugni e minacce di morte, tentava di dileguarsi dalla presa degli agenti. Una volta bloccato e messo in sicurezza, il soggetto è stato caricato nell’auto di servizio e trasportato in Questura.

Calmate le acque, i Poliziotti della Questura di Ancona, hanno ascoltato i testimoni per ricostruire la dinamica dell’accaduto. E’emerso che l’uomo, un 30enne nigeriano, era entrato in un bar per tentare di rubare delle sigarette, trovando però resistenza da parte del titolare del locale. Dal rifiuto del gestore, si è scatenata la rabbia del ragazzo che ha tentato di scappare dopo essersi scagliato con violenza contro l’uomo.

Il 30enne è stato arrestato dalla Polizia di Ancona per il reato di tentata rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!