AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Libanese di 42 anni tratto in arresto ad Ancona per il possesso di documenti falsi

L'uomo è stato poi espulso dal territorio italiano

620 Letture
commenti
Polizia Ferroviaria

Nel corso degli ultimi giorni la Polizia Ferroviaria di stanza presso la stazione di Ancona ha tratto in arresto un 42enne di nazionalità libanese, trovato in possesso di documenti contraffatti.

L’uomo, sottoposto a un controllo a bordo di un Intercity proveniente da Bari, ha presentato al personale della Polfer un passaporto emesso dalle autorità della Grecia. Le verifiche condotte su tale documento dalla Polizia di Frontiera, tuttavia, hanno rivelato come esso fosse in realtà fasullo, al pari di una carta d’identità greca detenuta dal 42enne.

Quest’ultimo, che avrebbe trafugato il passaporto in questione proprio in Grecia, è stato arrestato per il possesso di documenti falsi, venendo successivamente espulso dal territorio italiano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!