AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cassonetti in fiamme nei pressi della Corte di Appello di Ancona

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i quali hanno spento l'incendio: si sospetta un gesto doloso

551 Letture
commenti
Vigili del fuoco, pompieri, 115

Momenti di apprensione ad Ancona nel corso del pomeriggio di domenica 21 marzo per l’incendio scoppiato nei pressi della sede locale della Corte di Appello.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 17.30 in via Zappata. Un passante ha infatti notato una copiosa mole di fumo provenire da alcuni cassonetti dell’immondizia posti all’incrocio con via Carducci, segnalando immediatamente il fatto.

Sul posto sono così intervenuti prontamente i Vigili del Fuoco del comando centrale di Ancona, che in breve tempo hanno avuto la meglio sul rogo: due bidoni sono andati distrutti, mentre un terzo è invece rimasto danneggiato.

Tutt’ora in corso le indagini sull’accaduto da parte della Polizia Locale del capoluogo dorico. Forte il sospetto che si sia trattato di un atto doloso: a tal proposito, le telecamere situate in prossimità della Corte di Appello potrebbero fornire elementi validi per l’identificazione dei responsabili.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!