AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

In giro per Ancona con una pistola finta, 36enne denunciato per procurato allarme

L'uomo è stato fermato dalla Polizia di Stato nei pressi della stazione dismessa di Ancona Marittima

474 Letture
commenti
Polizia, Poliziotti, Volanti

Attimi di tensione nel pomeriggio di martedì 13 luglio ad Ancona, dove un 36enne già noto alle forze dell’ordine è stato denunciato per procurato allarme.

Tutto è nato a partire da una segnalazione, secondo cui l’individuo in questione si aggirava nei pressi della stazione ferroviaria di Ancona Marittima con fare sospetto e, possibilmente, in possesso di un’arma da fuoco.

Una volta giunti sul posto, gli agenti hanno constatato la presenza dell’uomo, che se ne stava seduto da solo: dai suoi pantaloni spuntava una protuberanza molto simile all’impugnatura di una pistola.

I poliziotti si sono così avvicinati con ogni precauzione al 36enne, riuscendo a bloccarlo senza che questi opponesse alcuna resistenza. Egli è poi stato trovato in possesso di una pistola giocattolo con il relativo tappo rosso, da lui detenuta, a suo dire, per il suo piacere nel giocare a “guardie e ladri” come da bambini.

Oltre alla denuncia, la Divisione Anticrimine della Polizia di Stato sta valutando ulteriori misure di prevenzione a suo carico.

Athos Guerro
Pubblicato Mercoledì 14 luglio, 2021 
alle ore 16:08
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!