AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incontro ad Ancona sull’avanzamento dei lavori in via della Loggia

Alla riunione hanno presenziato rappresentanti dell'amministrazioni comunale e delegati di Cna e Confcommercio

Incontro sui lavori in via della Loggia ad Ancona

Per fare il punto sui lavori di via della Loggia si è svolto questa mattina in Comune un incontro tra il vicesindaco e assessore al Commercio Pierpaolo Sediari, l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Manarini e i rappresentanti di CNA e Confcommercio, che nei giorni scorsi avevano richiesto di potersi confrontare su questo tema con i vertici dell’Amministrazione comunale.

Nel corso della riunione gli assessori hanno comunicato il cronoprogramma dei lavori: “la pavimentazione nel tratto tra la portella Santa Maria e il Vicolo della Catena – hanno specificato – sarà presumibilmente ultimata per il 21 ottobre. Entro i primi di novembre si prevede di ripristinare l’accesso pedonale tra vicolo della Catena e via Bonda ed entro fine novembre quello tra via Bonda e vicolo degli Aranci. Il tutto, salvo il verificarsi di eventi, come quelli metereologici, che non dipendono dalla capacità produttiva dei cantieri”.

La viabilità sui tratti che man mano saranno riaperti sarà inizialmente solo pedonale e non carrabile perché tecnicamente la nuova pavimentazione ha bisogno di tempi di maturazione di 2/3 settimane.

Le Associazioni presenti hanno convenuto con l’Amministrazione di incontrarsi nuovamente attorno al 20 novembre, per verificare la situazione, concordare il proseguimento dei lavori e valutare la proposta emersa nel corso dell’incontro di proseguire con il cantiere fino a piazza della Repubblica, per poter concludere alla fine del 2021. Una decisione, quest’ultima, che sarà però in ogni caso subordinata all’accordo unanime di tutti gli operatori i cui esercizi commerciali insistono sul tratto di strada interessato.

Per quanto riguarda il periodo delle festività natalizie, è stato comunicato che il tratto tra Vicolo Aranci e la portella Santa Maria sarà completamente utilizzabile e ulteriormente valorizzato dalla nuova illuminazione realizzata grazie ai fondi Iti Waterfront. “Questa – hanno affermato i presenti – sarà una buona occasione per riappropriarsi di una parte della città impreziosita da monumenti importanti e di grande pregio, come la Loggia dei Mercanti e la chiesa romanica di Santa Maria della Piazza”.

A tale scopo le associazioni hanno chiesto all’Amministrazione particolare attenzione per la realizzazione di iniziative natalizie sul posto, ovviamente compatibili con le regole di sicurezza sanitaria Covid-19.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!