AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di stupefacenti tra la Calabria e le Marche, un arresto a Castelplanio

Quattro le persone finite in manette, mentre altre quattordici sono invece state denunciate

755 Letture
commenti
carabinieri, auto, gazzella, 112

A conclusione di indagini scattate nel corso del 2020, nelle prime ore di venerdì 8 ottobre i Carabinieri hanno tratto in arresto quattro persone tra la Calabria e le Marche con l’accusa di detenzione e vendita di stupefacenti ai fini di spaccio.

La vicenda ha avuto inizio in provincia di Cosenza con il ritrovamento di una busta contenente cocaina, hashish e marijuana. Da lì in poi, i militari hanno ricostruito il giro d’affari messo in piedi dall’organizzazione operante nel cosentino, per poi scoprire una coltivazione con 162 piante di cannabis a Casali del Manco.

Proprio in quest’ultima località, situata nel territorio provinciale di Cosenza, sono stati arrestati tre individui, mentre il quarto è stato invece rintracciato a Castelplanio. Denunciate contestualmente altre 14 persone per i medesimi reati.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!