AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sequestrato un carico di 280mila mascherine irregolari al porto di Ancona

I dispositivi di protezione sono stati rinvenuti a bordo di un tir appena sbarcato in città

581 Letture
commenti
Porto di Ancona

Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza di Ancona, in collaborazione con il personale dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli ha effettuato un maxi-sequestro di mascherine di protezione illecite.

La scoperta è stata fatta in occasione dei controlli costanti messi in atto presso il porto di Ancona. Le Fiamme Gialle si sono imbattute in un tir proveniente dalla Bulgaria e appena sbarcato dalla Grecia: al suo interno, sono state trovate all’incirca 280.000 mascherine chirurgiche prive del marchio “Ce” e, pertanto, non conformi ad essere commercializzate nel territorio dell’Unione Europea.

L’intero carico è stato dunque posto sotto sequestro, mentre la ditta che ha tentato di introdurre la merce in Italia ha ricevuto una multa che potrebbe arrivare a un massimo di 128.400 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!