AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, due arresti tra Castelfidardo e Osimo

In manette due uomini di 40 e 22 anni

2.403 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Nella giornata di martedì 7 dicembre, i Carabinieri hanno arrestato due persone tra Castelfidardo e Osimo, l’una per detenzione di sostanze stupefacenti e l’altra per resistenza a pubblico ufficiale.

La vicenda ha avuto inizio a Castelfidardo, intorno alle ore 19.00, quando le forze dell’ordine hanno fermato un’automobile in via della Stazione: al suo interno la conducente e un passeggero, un 40enne di nazionalità marocchina. Quest’ultimo, visibilmente agitato, è stato pertanto sottoposto a un’attenta perquisizione, grazie alla quale sono stati trovati 9 grammi di eroina e due bilancini di precisione.

Poco più tardi, i militari si sono recati presso l’abitazione dell’uomo – residente a Osimo – per effettuare ulteriori accertamenti. Qui si sono imbattuti in un 22enne di origini tunisine, irregolare sul territorio nazionale, che alla loro vista ha prima tentato di scappare, per poi aggredirli in modo tale da sfuggire ai controlli. Nei suoi confronti è scattato l’arresto e il successivo trasferimento presso il carcere di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!