AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Falconara Marittima, hotel chiuso per cinque giorni dopo i controlli dei Carabinieri

Scoperti un lavoratore in nero e diverse irregolarità nelle normative anti-Covid

1.317 Letture
commenti
carabinieri, auto, gazzella, 112

Blitz dei Carabinieri in un hotel di Falconara Marittima, dove sono riscontrate gravi irregolarità che hanno portato alla chiusura temporanea dell’attività ricettiva.

I militari si sono recati sul posto nella giornata di giovedì 16 dicembre, insieme alla Polizia Locale falconarese e al Nucleo Ispettorato sul Lavoro. All’interno dell’albergo è stata certificata l’assenza della cartellonistica relativa alla capienza massima consentita nella sala colazione e la mancata sanificazione di stanze e aree comuni: clienti e personale, inoltre, si aggiravano per l’hotel senza mascherine di sicurezza. La struttura dovrà ora rimanere chiusa per cinque giorni.

In cucina, le forze dell’ordine hanno inoltre sorpreso un 54enne di nazionalità italiana – già percettore del Reddito di Cittadinanza – impegnato a lavare i piatti. Il titolare dell’hotel è stato così multato di 22.000 euro per le normative sul lavoro in nero, mentre l’individuo in questione è stato denunciato per non aver comunicato il nuovo reddito da lui incamerato.

Finito nei guai anche un 38enne nigeriano, cliente dell’albergo, su cui pendeva un provvedimento di espulsione. L’uomo, condannato in passato a 13 anni per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato così accompagnato presso il Centro di identificazione ed espulsione di Gorizia, da dove sarà rimpatriato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!