AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Non si ferma dopo aver provocato un tamponamento, anziano sanzionato a Jesi

A risalire all'identità dell'automobilista è stata la Polizia Locale

Jesi, panorama

Identificato e sanzionato il conducente del veicolo che ha tamponato una utilitaria allontanatosi poi come se niente fosse. Cosicché sono 4 su 4, dall’inizio dell’anno, i cittadini “pizzicati” per questo brutto vezzo che provoca significativi danni al mezzo di chi ne resta vittima.

Stavolta l’incidente si è verificato nei pressi della rotatoria della fornace quando un anziano al volante di una Panda ha urtato il veicolo davanti ed alla cui guida si trovava una donna. L’uomo ha proseguito tranquillamente per la sua strada, mentre la signora, accertato il danno, ha subito chiamato la Polizia Locale per denunciare l’accaduto, riuscendo ad indicare, ancorché se solo parzialmente, la targa della Panda e la direzione presa. Dalle informazioni ricevute, una pattuglia individuava poco dopo l’auto in sosta con un danneggiamento compatibile con l’urto. Risalito al proprietario rintracciato in casa, questi ammetteva le sue responsabilità sostenendo che non pensava di aver fatto danni.

Il giorno precedente, sempre la Polizia Locale fermava un cittadino straniero trovato alla guida di un’auto con patente contraffatta: l’uomo veniva sanzionato e il veicolo sottoposto a fermo amministrativo. Dall’inizio dell’anno sono 4 i soggetti sorpresi al volante senza patente e ben 12 i veicoli sequestrati perché circolavano senza la prescritta assicurazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!