AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Stalking ad Ancona, scattati gli arresti domiciliari per un uomo di 60 anni

Nel maggio del 2021 l'arrestato aveva ricevuto il divieto di avvicinamento verso l'ex-moglie e i loro figli

Stalking

Un 60enne anconetano, già condannato in passato per gli atti persecutori attraverso cui aveva tartassato i propri familiari, è stato posto agli arresti domiciliari su indicazione della Corte di Appello di Ancona.

La vicenda getta le proprie basi addirittura nel lontano 2006, quando la moglie dell’uomo aveva chiesto la separazione per via dei numerosi episodi di violenza verbale e fisica. Anni più tardi, nel maggio del 2021, a carico del 60enne era stato emesso un divieto di avvicinamento nei confronti dell’ex-coniuge e dei loro figli, provvedimento che non è però stato rispettato nel corso degli ultimi mesi.

Il soggetto in questione era perciò stato condannato a due anni e sei mesi di reclusione nell’ottobre dello scorso anno: visto il pericolo che l’uomo potesse replicare le violenze già messe in atto in passato, per lui sono scattati gli arresti domiciliari per mano della Polizia di Stato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni