AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sisma in mare nella notte al largo di Ancona

Terremoto di magnitudo 2.6 alle 1:19 del 9 aprile, avvertito nel capoluogo e nei comuni attigui. Nessun danno sulla terraferma

5.945 Letture
commenti
Terremoto magnitudo 2.6 in mare al largo di Ancona

Un terremoto di magnitudo ML 2.6 è stato registrato nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 aprile in mare, di fronte alla costa adriatica, all’altezza di Ancona.

La sala sismica INGV di Roma ha localizzato l’epicentro dell’evento sismico 7 km a nord della città di Ancona, al largo, ad una profondità ipocentrica di 8 km. Erano le ore 1:19 del mattino.

Sisma avvertito dalla popolazione nel capoluogo dorico e nei comuni attigui: da Falconara Marittima, fino a Montemarciano, Chiaravalle, Osimo, Sirolo, Numana, con segnalazioni che scemano via via se ci si muove verso Senigallia, a nord, Jesi, verso l’entroterra, o Porto Recanati, a sud. Nessun danno segnalato sulla terraferma.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!