AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, continui maltrattamenti verso sua madre: 27enne finisce in carcere

Il giovane non ha rispettato il provvedimento che gli intimava di non avvicinarsi alla donna

Carcere di Montacuto (Ancona)

Un giovane anconetano di 27 anni è stato condotto nel carcere di Montacuto per non aver rispettato il divieto di avvicinamento emesso a suo carico dal Gip del Tribunale di Ancona.

Sin dal settembre del 2020, infatti, egli avrebbe maltrattato in più occasioni sua madre, minacciandola, insultandola e spingendola in terra. Secondo quanto deciso dal Tribunale dorico, il 27enne non avrebbe potuto avvicinarsi né alla madre né all’amministratore di sostegno di quest’ultima.

Il 1° aprile scorso, tuttavia, la Polizia di Stato lo ha sorpreso a poche centinaia di metri dall’abitazione della donna, presso la quale si era recato poco prima per chiedere del denaro. Vista l’inosservanza della misura restrittiva già applicata in precedenza, per il giovane è quindi scattato un provvedimento di custodia cautelare in carcere. 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!