AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rintracciato in Germania un latitante condannato a oltre sei anni di carcere

Ad attenderlo all'aeroporto romano di Fiumicino sono stati gli agenti della Polizia di Stato di Ancona

526 Letture
commenti
Arresto, manette

Sabato 2 luglio i poliziotti della Sezione criminalità organizzata e catturandi della Squadra Mobile di Ancona hanno preso in consegna un pluripregiudicato di 62 anni, ricercato per una condanna risalente all’agosto del 2020.

Nei primi anni Duemila, il soggetto in questione si era infatti macchiato di vari reati commessi nelle Marche: furto aggravato, rapina aggravata in concorso, bancarotta fraudolenta e porto abusivo di armi. Nell’estate di due anni fa, la Corte di Appello di Perugia aveva infine condannato l’uomo a otto anni e due mesi di reclusione.

Per evitare la cattura, il 62enne di origini siciliane aveva deciso di fuggire all’estero, in Germania, paese nel quale è stato infine individuato e tratto in arresto il 30 maggio scorso. Egli è quindi stato trasferito in Italia, dove all’arrivo all’aeroporto romano di Fiumicino ad attenderlo vi erano gli agenti di Polizia: il 62enne si trova ora recluso nel carcere di Civitavecchia, struttura nella quale sconterà una pena detentiva ricalcolata in sei anni e tre mesi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!