AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La lite tra automobilista e podista finisce in rapina: un arresto a Montemarciano

Rintracciato dai Carabinieri, un 43enne aveva schiaffeggiato e derubato del cellulare un uomo che correva a lungomare

5.423 Letture
commenti
Gazzella, automobile dei Carabinieri, 112

La sera di domenica 10 luglio, i Carabinieri della stazione di Montemarciano hanno arrestato una persona per rapina: si tratta di un 43enne residente nella Vallesina.

I fatti sono accaduti nel pomeriggio su lungomare Buglioni, a Marina di Montemarciano. Il 43enne, poi finito in manette, era alla guida della sua vettura, quando ha incrociato un uomo di Montemarciano che faceva attività fisica, correndo. Tra i due si è accesa una discussione per futili motivi relative a precedenze stradali, poichè mentre il podista correva, l’auto gli sarebbe passata troppo vicina. Da questo motivo è nata la lite, che poi è degenerata in uno schiaffo mollato al podista dall’automobilista, che non pago gli ha anche strappato via il cellulare che aveva al braccio, per poi allontanarsi a bordo della propria automobile.

I Carabinieri, allertati dal derubato, hanno immediatamente identificato e rintracciato il 43enne presso la sua abitazione, dove è stato ritrovato anche il telefono sottratto poco prima. L’uomo è stato dichiarato in arresto dai Carabinieri e ricondotto a casa, agli arresti domiciliari. La mattina di lunedì 11 luglio, il GIP del Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!