AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Due arresti a Marina di Montemarciano: estorcevano denaro alla vicina

In manette due pugliesi caduti nella “trappola” preparata dai Carabinieri

CarabinieriAncora non si conoscono le ragioni che spingevano due complici pugliesi, un 38enne e un 17enne, a chiedere pressantemente denaro ad una loro vicina di casa, che grazie all’intervento dei Carabinieri di Montemarciano ha consentito di arrivare all’arresto degli estorsori.


Da un paio di settimane la signora, di Marina di Montemarciano, subiva il ricatto da parte dei due suoi vicini, che continuavano a pretendere da lei somme di denaro intorno ai 3.000 Euro, minacciandola. La donna, comprensibilmente impaurita, ha allora deciso di far intervenire i Carabinieri, denunciando il fatto.

Dopo aver fotocopiato le banconote, i militari hanno fatto organizzare lo scambio di denaro, 140 Euro, in un ristorante di Marina di Montemarciano. Una volta effettuato il passaggio, i Carabinieri hanno intercettato i due pugliesi appena “caduti nella trappola” e li hanno arrestati con l’accusa di estorsione.

di Luca Ceccacci

Redazione Ancona Notizie
Pubblicato Sabato 22 settembre, 2012 
alle ore 19:43
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!