AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incendio al ristorante Madame di Marina di Montemarciano: si indaga sull’origine dolosa

Posti i sigilli dopo il rogo che danneggiato gli interni del locale

4.445 Letture
commenti
Vigili del Fuoco

E’ stato posto sotto sequestro giudiziario il ristorante Madame di Marina di Montemarciano, nel quale, poco prima dell’alba del 5 settembre, è scoppiato un incendio sulla cui origine dolosa sembrerebbero esserci pochi dubbi.

Dal locale, che dal lungomare Buglioni si affaccia direttamente sull’arenile, verso le 5 del mattino è stato visto uscire del fumo da parte di una pattuglia di vigilanza privata. Immediato l’allarme, che ha fatto confluire sul posto da Senigallia Vigili del Fuoco e Polizia e da Montemarciano i Carabinieri.

L’incendio, partito dalla cucina, è stato circoscritto e domato, tanto da non rendere inagibile la struttura nonostante i danni provocati all’interno, a cui sono però stati posti i sigilli: si procede infatti alle indagini per dolo. Da quanto trapela, all’interno del Madame sarebbe stata rinvenuta una tanica di benzina e sarebbero stati riscontrati segni di effrazione su un infisso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!