AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Shock anafilattico per le punture dei calabroni, paura per un boscaiolo a Fabriano

L'allarme è scattato nella mattinata di martedì 4 ottobre

1.705 Letture
commenti
eliambulanza-118

Momenti di paura nella mattinata di martedì 4 ottobre per un boscaiolo di 63 anni, finito in shock anafilattico mentre si trovava nel bosco di Valleremita, nei dintorni di Fabriano.

Pochi minuti prima delle ore 10.00 l’uomo, residente a Gubbio, stava tagliando alcuni alberi insieme a un collega quando è stato punto da una ventina di calabroni, tanto da perdere i sensi.

Il suo compagno di lavoro ha immediatamente chiesto l’intervento dei soccorritori, molti dei quali erano però impegnati per via di un incendio scoppiato lungo la Statale 76 a pochi chilometri di distanza. La Polizia di Stato ha così messo a disposizione un suo mezzo, grazie al quale è stato possibile segnalare all’eliambulanza l’esatta posizione del boscaiolo.

Dopo essere stato sottoposto alle cure del caso da parte del medico arrivato a bordo dell’elisoccorso, le condizioni del 63enne sono notevolmente migliorate: per lui è quindi stato disposto il trasferimento all’ospedale “Profili” di Fabriano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!