AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli della Polizia di Stato ad Ancona, due gli uomini denunciati

Uno di loro andrà incontro all'espulsione dal territorio nazionale

938 Letture
commenti
Polizia

Continuano i controlli sul territorio cittadino da parte della Polizia di Stato di Ancona: nelle ultime ore sono stati due gli uomini a finire nei guai.

Il primo è stato fermato nel pomeriggio di mercoledì 19 ottobre da una pattuglia che stava transitando lungo viale Cristoforo Colombo. Il soggetto in questione ha subito dimostrato un chiaro stato d’agitazione, venendo inoltre trovato sprovvisto di un qualsiasi documento che ne attestasse l’identità. Condotto in Questura per il fotosegnalamento, egli è stato identificato in un 41enne di origini tunisine, già noto alle forze dell’ordine per una lunga serie di precedenti e per essersi creato diverse identità parallele. Oltre alla denuncia per il suo stato d’irregolare sul territorio nazionale, nei suoi confronti è stata attivata la procedura per l’espulsione dall’Italia.

Nella mattinata di giovedì 20 ottobre, nei pressi della “Mensa del Povero” in corso Mazzini, gli agenti si sono imbattuti in un 35enne italiano residente a Jesi, che alla loro vista ha tentato invano di darsi alla fuga. Anche in questo caso si trattava di un individuo già finito nei guai con la legge in diverse occasioni, tanto da essere stato raggiunto da un divieto di ritorno valido per il territorio comunale di Ancona: per lui è scattata la denuncia per il mancato rispetto di tale disposizione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!