AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Imbrattarono la sede della Regione con il fango dell’alluvione, denunciati in cinque

Questo l'esito delle indagini della DIGOS

755 Letture
commenti
Il fango dell'alluvione 2022 sul palazzo della Regione Marche - Corteo #fridaysforfuture

Cinque persone sono state denunciate a seguito delle indagini partite da quanto accaduto lo scorso 23 settembre presso la sede della Regione Marche ad Ancona.

Nella fattispecie, circa 250 giovani appartenenti al movimento “Fridays for Future” avevano preso parte a una manifestazione di stampo ambientalista. Un piccolo gruppo si era quindi distaccato dal corteo principale, portando con sé dei sacchi pieni di fango, con l’obiettivo di riversarli all’interno del Palazzo della Regione.

La presenza sul posto delle forze dell’ordine era valsa a frenare l’impeto dei contestatori, che a quel punto si erano accontentati di gettare il fango sulla scalinata dell’edificio, adoperando inoltre la melma per realizzare scritte offensive all’indirizzo delle istituzioni.

Mediante la raccolta di testimonianze e l’analisi delle riprese delle telecamere, la DIGOS della Questura di Ancona è riuscita a identificare i cinque responsabili, per i quali è scattata una denuncia per imbrattamento e lancio di cose pericolose, reati commessi entrambi in concorso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!