AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ubriaco dà in escandescenze al pronto soccorso di Ancona, interviene la Polizia

Protagonista della vicenda un giovane di 29 anni: pronta una denuncia a suo carico

2.586 Letture
commenti
Polizia al pronto soccorso

Nella notte tra mercoledì 15 e giovedì 16 marzo, la Polizia di Stato di Ancona è intervenuta presso il pronto soccorso dell’ospedale di Torrette per via di un individuo che stava seminando il panico tra i presenti.

Gli agenti sono stati accolti all’esterno della struttura da un gruppo di persone, allontanatesi dalla sala d’attesa per paura del soggetto in questione. All’interno del pronto soccorso, dove vi erano numerose tracce di sangue, le forze dell’ordine hanno quindi rintracciato l’uomo, un 29enne di origini nordafricane che al loro arrivo ha tentato di aggredirli, venendo fortunatamente bloccato.

Con l’aiuto di una ragazza che si trovava insieme al giovane, i poliziotti sono riusciti a ricostruire l’intera vicenda. Qualche ora prima, il 29enne si trovava in un bar di Montemarciano quando si era ferito accidentalmente a una mano con un bicchiere di vetro: già abbondantemente ubriaco, egli era quindi stato accompagnato in ospedale, dove aveva iniziato a dare in escandescenze prendendosela sia con i sanitari che con gli altri pazienti.

Dopo essere stato sedato, il giovane è stato trattenuto per accertamenti. Egli andrà ora incontro a una denuncia per interruzione di pubblico servizio e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!