AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Minaccia i poliziotti con due coltelli da cucina, 60enne denunciata ad Ancona

Per fermare la donna si è reso necessario l'utilizzo del taser

661 Letture
commenti
Polizia

Si sono vissuti momenti di apprensione nella serata di martedì 21 novembre ad Ancona, dove una donna di circa 60 anni, affetta da problemi psichiatrici, ha minacciato i poliziotti con due coltelli da cucina.

La protagonista della vicenda, in procinto di essere sottoposta a Tso, si è barricata in casa nei pressi di via De Gasperi: Polizia Locale e personale medico hanno quindi chiesto l’intervento della Polizia di Stato. Una volta sul posto, gli agenti hanno iniziato a mediare con la donna affinché quest’ultima uscisse dalla propria abitazione e si disfacesse dei coltelli in suo possesso.

Quando la 60enne ha interrotto ogni comunicazione, gli agenti hanno deciso di fare irruzione nell’appartamento, posto ai piani alti di un condominio. Mediante la scala messa a disposizione dai Vigili del Fuoco, sono riusciti a raggiungere un balcone e la relativa porta-finestra, per poi entrare nell’abitazione: ad attenderli al buio vi era la donna, che in maniera poco lucida ha minacciato di morte sia i poliziotti che i loro colleghi ancora fermi alla porta.

Per rendere inoffensiva la 60enne, i poliziotti sono dovuti ricorrere all’uso del taser. Per lei è poi stato disposto il trasferimento per accertamenti all’ospedale regionale di Torrette di Ancona: scattata per lei una denuncia per resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!