AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Espulsi dall’Italia due pregiudicati detenuti presso il carcere di Barcaglione

Allontanati dal Paese due uomini di 38 e 36 anni

607 Letture
commenti
carcere, casa circondariale, prigione

Nella giornata di domenica 26 novembre, la Polizia di Stato di Ancona ha eseguito due provvedimenti di espulsione emessi a carico di altrettanti cittadini stranieri, finora detenuti presso il carcere dorico di Barcaglione.

Il primo, un 36enne appartenente alla criminalitànigeriana, si trovava dietro le sbarre per scontare una pena di cinque anni per associazione di stampo mafioso: in precedenza si era inoltre reso responsabile di altri reati come sfruttamento della prostituzione, spaccio di stupefacenti, incendio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Per lui è scattato il trasferimento presso il Centro per il Rimpatrio di Ponte Galeria, a Roma.

Condotto invece nell’analoga struttura di Gradisca d’Isonzo (Gorizia) un 38enne di nazionalità tunisina, con precedenti per furto, ricettazione e spendita di denaro falso. Già in passato il giovane era stato colpito da diversi provvedimenti di espulsione, che non erano però mai stati portati a termine.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!