AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Furto presso un distributore di carburante di Jesi, nei guai una giovane coppia

Due ragazzi di 19 e 21 anni sono stati denunciati per aver rubato uno scontrino con un credito di 40 euro

573 Letture
commenti
prezzi dei carburanti, diesel, benzina, distributori di carburante, pompa

Un ragazzo e una ragazza originari di Lecce sono stati denunciati dalla Polizia di Stato di Jesi a seguito di un furto commesso ai danni di un 75enne del posto.

Quest’ultimo, il 22 novembre scorso, si era recato presso un distributore di carburante della città, dove aveva inserito 40 euro nella colonnina del self-service per fare rifornimento. La procedura tuttavia non era andata a buon fine: l’anziano aveva pertanto contattato l’apposito numero per le emergenze, che lo aveva informato che nel giro di breve tempo sarebbe stato emesso uno scontrino con il credito da riscuotere.

In tal frangente, un’altra automobile con a bordo due individui si era fermata per alcuni minuti presso il distributore, per poi ripartire dopo alcuni minuti senza aver fatto benzina.

Il gestore dell’attività, giunto sul posto viste le numerose richieste d’aiuto del 75enne, aveva accertato come lo scontrino fosse già stato emesso. Grazie alle riprese dell’impianto di videosorveglianza, è stato possibile chiarire cos’era successo: mentre il ragazzo di 21 anni si trovava al posto di guida, la sua fidanzata 19enne era scesa brevemente dall’auto, appropriandosi dello scontrino per poi risalire a bordo. Successivamente alla loro identificazione, i due giovani sono stati accusati di furto aggravato in concorso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!