AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Denunciato l’autore di diversi furti commessi ad Ancona nella notte del 27 dicembre

Si tratta di un italiano di 36 anni, sorpreso con l'intera refurtiva presso la stazione ferroviaria di Pesaro

1.432 Letture
commenti
Polizia

Identificato e denunciato il cittadino italiano di 36 anni che, nella notte del 27 dicembre, ha messo a segno alcuni furti ai danni di diverse attività commerciali di Ancona.

L’uomo, a volto coperto, ha dapprima cercato di introdursi in un bar del centro sfondando la vetrina con un tombino: il suo tentativo è però fallito grazie all’intervento di un residente, che lo ha messo in fuga.

Il 36enne si è così spostato di pochi metri, infrangendo una seconda vetrina e penetrando in un altro locale pubblico, dal quale ha sottratto alcune centinaia di euro contenute nella cassa. Poco dopo si è recato presso una terza attività, situata lungo corso Garibaldi, dove ha scassinato un’entrata laterale per poi mettere le mani su sigarette e gratta&vinci per un valore di circa 3.000 euro.

La Polizia di Stato di Ancona ha analizzato attentamente le riprese effettuate dagli impianti di videosorveglianza, riuscendo a ricavare dei fotogrammi con il volto del ladro. Quest’ultimo è stato poi rintracciato presso la stazione ferroviaria di Pesaro dalla Polfer, che lo ha trovato in possesso dell’intera refurtiva, nascosta dentro uno zaino. L’uomo è stato pertanto denunciato per furto aggravato plurimo: nei suoi confronti il Questore di Ancona ha inoltre emesso un foglio di via obbligatorio della durata di tre anni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!