AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, insulti e minacce all’ex: scatta il divieto di avvicinamento per un 40enne

L'uomo dovrà inoltre indossare il braccialetto elettronico

820 Letture
commenti
violenza sulle donne

Un 40enne di nazionalità italiana è stato raggiunto dal divieto di avvicinamento disposto a suo carico dal Questore di Ancona in seguito agli atti persecutori da lui messi in atto verso la sua ex-compagna.

I comportamenti in questione avrebbero raggiunto l’apice nello scorso mese di dicembre, quando l’uomo avrebbe ripetutamente insultato e minacciato di morte la vittima, anche in presenza di loro figlio. In una determinata circostanza, egli ha inoltre aggredito il cognato della donna. Non potendo più sopportare la situazione venutasi a creare, che aveva provocato in lei un perdurante stato d’ansia e l’impossibilità a vivere una vita tranquilla, la donna ha raccontato tutto agli agenti della Polizia di Stato.

In seguito al provvedimento appena ricevuto, il 40enne non potrà avvicinarsi a meno di 500 metri da lei e dai suoi familiari, dovendo inoltre indossare tassativamente il braccialetto elettronico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!