AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aggredisce una conoscente in un maneggio di Jesi: denunciato un 54enne

Sequestrati tre coltelli e una pistola a piombini

1.189 Letture
commenti
Denuncia per aggressione a Jesi

Uno jesino di 54 anni è stato denunciato dalla Polizia di Stato in seguito a un’aggressione da lui compiuta all’interno di un maneggio, situato nei dintorni della città.

Il soggetto in questione, rimasto a piedi dopo la foratura di una ruota della sua bicicletta, si è rivolto a una sua conoscente per avere un passaggio in auto fino a casa. Dovendo ultimare degli interventi urgenti, la donna gli ha suggerito di incamminarsi, in quanto lo avrebbe poi raggiunto nel giro di pochi minuti.

Poco dopo, quando l’automobilista si è accostata a lui per farlo salire a bordo, il 54enne ha sparato verso di lei un paio di colpi con una pistola a piombini, proferendo inoltre delle minacce nei suoi confronti.

Una volta ricevuta la segnalazione dell’accaduto da parte della vittima, gli agenti di Polizia si sono recati presso l’abitazione dell’uomo, sequestrando l’arma (priva di tappo rosso) e le relative munizioni, nonché tre coltelli trovati nascosti nel suo giubbotto. Inevitabile la denuncia a suo carico per minacce aggravate, percosse e porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!