AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, pusher 23enne colto in flagrante a spacciare cocaina

Ad arrestarlo sono stati gli agenti della Polizia di Stato

890 Letture
commenti
Arresto per spaccio di cocaina a Jesi

Un 23enne di nazionalità albanese, colto in flagrante a spacciare cocaina, è stato tratto in arresto dalla Polizia di Stato di Jesi nel pomeriggio di martedì 26 marzo.

Intorno alle ore 17.00 i poliziotti hanno iniziato il pedinamento del giovane, già sospettato di aver intrapreso un’attività illecita rivolta allo smercio di sostanze stupefacenti. Una volta messosi alla guida di un’auto a noleggio, il 23enne è stato seguito mentre percorreva varie vie della città: in una circostanza, si è fermato nei pressi di un terreno incolto, dove ha raccolto qualcosa da terra per poi risalire a bordo della vettura; poco dopo, giunto in via Paladini, è sceso nuovamente dal veicolo, cedendo in tutta fretta un involucro a uno jesino di 41 anni.

Quest’ultimo, bloccato dalle forze dell’ordine, è stato trovato in possesso di mezzo grammo di cocaina. Nel frattempo, in un pacchetto di sigarette celato in uno sportello dell’automobile, gli agenti hanno scoperto un ulteriore quantitativo di droga. Il pusher è dunque finito in manette con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!