AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incidente di Falconara, morta una delle persone ferite

Continuano gli accertamenti della Polstrada di Senigallia: il conducente dell'autocarro era ubriaco

7.754 Letture
commenti
Ambulanza, 118, soccorso

Drammatico risvolto nell’incidente avvenuto mercoledì pomeriggio, 28 gennaio, sulla statale Adriatica 16 all’altezza di Rocca Priora, a Falconara Marittima. Una donna coinvolta nel sinistro stradale e annoverata tra i feriti del tamponamento è deceduta durante la nottata all’ospedale regionale di Ancona.

Si tratta di P.O., giovane classe 1988, madre di – sembra – delle tre bambine rimaste anche loro ferite nel tamponamento subito mentre erano sulla Renault Espace condotta dal marito. L’auto era ferma in mezzo alla carreggiata in attesa di poter svoltare a sinistra all’altezza del centro commerciale tra Rocca Priora e il distributore di carburante mentre sopraggiungeva un autocarro con un conducente ubriaco alla guida che ha tamponato il mezzo. L’automobile è così finita nell’altra corsia, finendo per collidere con altre due vetture prima di schiantarsi frontalmente con una terza che non è riuscita a evitare l’impatto.

Oltre al decesso della donna, sono diversi i feriti nell’incidente che ha costretto le forze dell’ordine a chiudere la strada statale Adriatica per permettere soccorsi e rilievi: le ambulanze hanno dovuto far la spola per soccorrere il conducente dell’auto tamponata (la R.Espace guidata da un uomo del 1979) e le tre bambine (di 2, 4 e 6 anni), tutti componenti della stessa famiglia di nazionalità nigeriana.

Inoltre sono stati ricoverati anche i conducenti degli altri mezzi: a bordo della Opel Corsa che viaggiava in direzione sud vi era un giovane di Senigallia del 1990; a bordo della seconda vettura coinvolta che procedeva verso sud, una Volkswagen Polo, vi era due uomini del ’45 e del ’46, L.P. e L.O., di Ancona, mentre la terza auto, una Renault Megane, era condotta da I.G., classe 1965 di Montemarciano.

Illeso invece il responsabile dell’incidente, ovvero il conducente dell’autocarro che ha tamponato l’auto: si tratta di un senigalliese del ’65, C.B. che è risultato avere un tasso alcolemico di 1,35 g/l.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!