AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il sindaco di Ancona ricorda Gigliola Mancinelli, la vittima anconetana del sisma in Nepal

Valeria Mancinelli ha espresso il proprio sgomento per la scomparsa dell’anestesista appassionata di speleologia

1.606 Letture
commenti
Terremoto in Nepal il 25 aprile 2015

Cordoglio per la scomparsa di Gigliola Mancinelli, la speleologa perita nel terremoto che ha colpito il Nepal sabato 25 aprile, è stato espresso dal sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli, tramite un comunicato emanato martedì 28 aprile.

Il primo cittadino del capoluogo dorico si è detta profondamente colpita dalla morte dell’anestesista 51enne, ricordandone l’impegno profuso negli anni presso l’ospedale Cardiologico “Lancisi” di Ancona, soprattutto nell’ambito della rianimazione pediatrica, ma anche l’attività svolta come volontaria, sia a bordo dell’eliambulanza, sia come componente del Soccorso alpino.

Il sindaco ha pertanto espresso, a nome della città e dell’Amministrazione comunale, la propria vicinanza ai familiari della donna e a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!