AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Patteggia un anno la giovane che aveva derubato un turista a Numana

Pena sospesa per una rumena comparsa davanti al Tribunale di Ancona

3.063 Letture
commenti
Tribunale di Ancona

E’ tornata in libertà dopo aver patteggiato una pena di un anno la giovane rumena Claudia Alexandra Stan, 18 anni, accusata di aver derubato diverse persone nell’anconetano.


Giovedì 18 giugno la donna è comparsa davanti al giudice del Tribunale di Ancona assieme ai connazionali George Pavel, 35 anni, Luis Alberto Gheorghe, 21 e Iulian Stan, 38: per tutti pena sospesa e ritorno in libertà.

I quattro avrebbero scelto di tornare in Romania.

Qualche giorno fa Claudia Alexandra Stan era stata arrestata dai carabinieri di Numana mentre – vestita in maniera provocante – tentava di derubare un turista di Bologna dopo avergli parlato in maniera suadente.

Un episodio analogo si era verificato giorni prima a Senigallia, ai danni di due anziani.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!