AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, denunciati i responsabili della rapina alla filiale della Banca delle Marche

Si cerca ancora di risalire all’identità del terzo rapinatore: il colpo, avvenuto lo scorso 29 maggio, aveva fruttato migliaia di euro

2.791 Letture
commenti
Banca rapinata a Jesi

Due giovani pluripregiudicati di origine siciliana sono stati denunciati dai Carabinieri di Jesi: sarebbero loro i responsabili, insieme ad un terzo individuo non ancora identificato, della rapina alla filiale della Banca delle Marche di via Don Minzoni, avvenuta lo scorso 29 maggio.

I due, di 21 e 23 anni, non sarebbero nuovi a tali azioni: secondo quanto appurato dagli inquirenti, infatti, negli scorsi mesi si sarebbero resi protagonisti di episodi analoghi anche in altre regioni dell’Italia, spostandosi di continuo per far perdere le proprie tracce.

In occasione della rapina a Jesi a loro imputata, i due giovani avrebbero fatto irruzione nella banca intorno alle 15.20, poco prima dell’orario di chiusura: dopo aver minacciato gli impiegati brandendo dei taglierini, si sarebbero dati alla fuga con un bottino di alcune decine di migliaia di euro.

Le indagini dei Carabinieri nel frattempo continuano, al fine di identificare anche il terzo responsabile della rapina: i due siciliani sono stati intanto denunciati per rapina in concorso e sequestro di persona.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!