AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Chiaravalle, processo con rito abbreviato per il presunto killer di Giancarlo Sartini

Il procedimento nei confronti dell'allora 23enne Cornel Nica avrà inizio il 2 marzo prossimo

2.428 Letture
commenti
Tribunale di Ancona

Avrà inizio il 2 marzo prossimo il processo con rito abbreviato nei confronti di Cornel Nicolae Nica, sospettato di aver ucciso il 53enne Giancarlo Sartini nella notte tra il 26 e il 27 dicembre 2014, a Chiaravalle.

La richiesta di tale procedimento è stata fatta dagli avvocati difensori del 24enne, che confidano di veder riconosciuta l’innocenza del loro assistito. L’alibi del giovane, in compagnia di una prostituta nelle ore in cui veniva commesso l’omicidio, sarebbe infatti inattaccabile a loro dire, venendo inoltre rafforzato da diversi testimoni che avrebbero trascorso gran parte della serata con lui.

Di tutt’altro avviso la Procura della Repubblica, che controbatte ricordando le tracce di DNA di Sartini rinvenute in casa del 23enne, nonché le intercettazioni nelle quali Nica ammetteva la propria colpevolezza durante una telefonata alla madre.

Inoltre, resta ancora di dipanare la situazione che coinvolge altri due individui residenti nello stesso condominio all’epoca dei fatti, ossia i due ex-fidanzati iscritti nel registro degli indagati poco meno di un mese fa: alcune loro tracce biologiche, ematiche e non, erano infatti saltate fuori in diverse zone dell’edificio, persino all’interno dell’abitazione di Sartini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!