AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Secondo arresto per spaccio ad Ancona nel giro di due giorni: in manette giovane di 26 anni

Disposti gli arresti domiciliari per N.D.R., individuo già conosciuto dalle forze dell'ordine

948 Letture
commenti
droga, hashish, spaccio

Secondo arresto per spaccio di sostanze stupefacenti messo a segno ad Ancona nel giro di quarantott’ore: dopo il barista 21enne fermato nella serata di lunedì 5 febbraio, nelle prime ore di mercoledì è stata la volta di un giovane di 26 anni, N.D.R. le sue iniziali.

Il nome di questo individuo sarebbe emerso in seguito ai controlli effettuati in casa e nel locale del primo arrestato, il quale era stato peraltro trovato in possesso di un foglietto recante diversi nominativi.

I poliziotti della Squadra Mobile hanno così atteso N.D.R. in prossimità della sua abitazione, per poi bloccarlo e perquisirlo. Poiché questo primo controllo si è rivelato infruttuoso, gli agenti hanno deciso di ispezionare l’appartamento del 26enne, dov’è stato rinvenuto circa un etto tra hashish e marijuana: trovati anche 1500 euro in contanti, ritenuti sicuramente provenienti dall’attività di spaccio in quanto N.D.R. non risulta attualmente occupato.

Il giovane, già tratto in arresto nel 2016 dopo essere stato trovato in possesso di circa 5 chilogrammi di stupefacenti, è stato infine collocato agli arresti domiciliari: sarà processato con rito direttissimo nella mattinata di giovedì 8 febbraio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!