AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Droga, controlli e arresti della Polizia di Stato a Sirolo e Numana

Sequestrata marijuana ad una festa di compleanno e arrestato uno spacciatore di hashish

1.067 Letture
commenti
L'hashish sequestrato ad un uomo anconetano

Le pattuglie della Questura di Ancona, le Volanti, gli uomini in borghese della Squadra Mobile insieme alle pattuglie del Reparto prevenzione Crimine di Perugia, ai cinofili e alla Squadra Nautica hanno effettuato un’intensa attività di garanzia della sicurezza in questi giorni di vacanza con controlli mirati sia in città che sulla costa di Sirolo e Numana.

Il territorio è stato diviso tra i Poliziotti, per questo mentre a Sirolo e Numana sono state controllate controllate solo nella serata del 14 agosto50 persone, 23 autovetture e le vicinanze dei negozi e strutture ricettive, Ancona è stata setacciata dagli uomini della Squadra Mobile e dai Poliziotti delle Volanti.

I risultati non sono tardati ad arrivare. Controllate dalle Volanti 31 persone di cui 13 pregiudicate e 9 veicoli e nella tarda nottata i Poliziotti si sono recati ad una festa, piuttosto chiassosa, di compleanno.

A seguito di una segnalazione al 113 da parte di un cittadino che non riusciva a riposare una pattuglia della Volante ha suonato al campanello dell’abitazione rumorosa e hanno appurato la presenza di marijuana.

Tutti gli invitati sono stati condotti in questura e identificati e la sostanza stupefacente è rimasta negli uffici della polizia. Mentre le Volanti continuavano i controlli di prevenzione, i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Ancona hanno fermato un 42 enne anconetano trovato con quasi un chilo di hashish che deteneva all’interno della sua abitazione.

L’uomo arrotondava il suo stipendio con lo spaccio di stupefacenti. Gli investigatori della Squadra Mobile, infatti, dopo averlo osservato e pedinato per settimane, hanno capito che da tempo aveva intrapreso una fiorente attività di spaccio di hashish a giovani di tutte le età.

Nelle ultime ore l’uomo aveva rifornito le sue riserve in previsione della forte richiesta di in occasione dell’imminente Ferragosto. Infatti, la perquisizione ha permesso di ritrovare un grosso quantitativo di hashish nascosto in un armadio (8 panetti di hashish da un etto l’uno).

Altra droga è stata trovata all’interno di un cassetto (più involucri termosaldati contenenti hashish, già pronti per essere spacciati). Quasi un chilogrammo di droga che gli avrebbe fruttato circa 10.000 euro. Oltre allo stupefacente gli investigatori hanno rinvenuto e sequestrato nascosti in un intercapedine, più di 500 euro, sicuro frutto dell’attività di spaccio, nonché un cutter per tagliare la droga e un bilancino di precisione per la preparazione delle dosi da vendere al dettaglio.

I gravi indizi non hanno lasciato scampo al 42enne che è stato arrestato in flagranza per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e collocato in carcere a Montacuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!