AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si avvicina l’appuntamento ad Ancona con il “Palombellissima! Fest”

Due le giornate all'insegna della musica e del divertimento in programma presso la Fornace Palombella

Gabriele Poso

Sabato 15 e domenica 16 febbraio la Fornace Palombella, iconico luogo rappresentativo della storia del quartiere Palombella di Ancona, accoglie Palombellissima! Fest, il festival conclusivo del progetto di rigenerazione urbana Palombellissima! Il mio quartiere superlativo, curato da Arci in partenariato con l’associazione MareeNerto e AMAT, che ha sperimentato la creatività come strumento di lettura e trasformazione sociale per contribuire a far emergere nuovi scenari e prospettive per il futuro di un quartiere protagonista di importanti fatti storici, ma che oggi vive ai margini dello sviluppo urbano.

Il progetto è stato finanziato dal Premio Creative Living Lab del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo – Direzione Generale Creatività Contemporanea e Rigenerazione Urbana.

Il festival, in coproduzione con il collettivo HiP NiC e sostenuto anche dal Comune di Ancona – Assessorato alla Cultura, sarà l’occasione per scoprire il percorso di Palombellissima! dalle parole dei suoi protagonisti e immergersi nel quartiere e nelle sue storie.

Sabato 15, alle ore 24, la sezione live del festival è affidata a Gabriele Poso e alla sua live band, l’Organik Trio, assieme a cui presenta al pubblico il nuovo album Batik (Soundway Records, 2019), frutto della natura spontanea e impulsiva delle jam session: un lavoro che racchiude afrobeat, smooth soul ed il groove cosmico della disco, mantenendo alla base l’amore di Poso per le percussioni. “Batik” è un album che cattura un tempo, un luogo e un’intenzione, frutto del lavoro di Poso e della sua band, ma si apre anche ad altre collaborazioni, come quelle con artisti come Nailah Porter, Quetzal Guerrero e Nina Rodriguez, che arricchiscono il lavoro di sfumature differenti, dandogli un carattere globale che ne amplifica ulteriormente il respiro. Segno che ha permesso anche a Soundway Records di innamorarsene. La storica etichetta inglese, riconosciuta come label di culto, che con le sue ristampe e compilation ha contribuito alla riscoperta di numerose gemme nascoste da Africa, Asia e America, ha scelto di pubblicare Batik, inserendo Gabriele Poso nella ristretta cerchia di artisti contemporanei con cui lavora. Direttore della Yoruba Soul Orchestra, con i suoi lavori e le sue performance, Gabriele Poso ha conquistato nel corso degli anni l’attenzione del pubblico internazionale e della critica.

Dopo il concerto, la notte prosegue con il dj set TALES, collettivo anconetano che riunisce DJs, grafici, fotografi, esperti del mondo della comunicazione, VJ e appassionati di musica, divenuto oggi un party affermato e riconosciuto in cui la protagonista è la musica da club nelle sue più ampie sfumature.

Biglietto 12 euro, apertura biglietteria ore 21 presso la Fornace Palombella.

Domenica 16a partire dalle ore 19, in omaggio alla storica pista da ballo sita nel quartiere e nota come “scacco rosso”, è in programma una vera e propria balera, per ballare la memoria a ritmo di liscio, curata da Ruben e Zagor del gruppo pesarese I Camillas. Ingresso gratuito.

Per informazioni: ARCI 347 3538023, palombellissima@gmail.com

AMAT
Pubblicato Lunedì 10 febbraio, 2020 
alle ore 15:27
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!